Santa Margherita a Cortona

Santa Margherita in CortonaCortona è una delle molte città collinari della Toscana, notevole per la sua bellezza naturale, nella chiesa di Santa Margherita è possibile visualizzare il corpo di Santa Margherita da Cortona, un esempio di una persona che si è trasformata da peccatrice a santa.

La storia di Margherita da Cortona

Margherita da Cortona ebbe una sfortunata infanzia durante la quale sua madre morì quando lei aveva sette anni, poi il padre si risposò con una donna che la maltrattava. Margherita cercava amore altrove, e all’età di 16 anni scappò con un aristocratico che, pur avendola messa incinta, inizialmente non voleva impegnarsi a sposarla. Dopo le nozze, il marito fu trovato ucciso: Margherita decise di rinunciare al suo stile di vita, rinunciò alla sua ricchezza e cercò di riconciliarsi con il proprio padre, rapporto che non riuscì però a ristabilire a causa dell’ostilità della matrigna, e lei ancora una volta si ritrovò sola. Andò quindi a Cortona con suo figlio, dove due donne le offrirono ospitalità.

Margherita cominciò a occuparsi dei malati e poveri di Cortona, mentre suo figlio alla fine prese i voti da monaco francescano: divenne così un esempio di perdono di Dio e anche se successivamente la sua persona è stata interessata da critiche, è stata santificata e la sua festa viene celebrata il 22 Febbraio.

Cosa vedere a Cortona

A Cortona si può visitare il convento francescano che contiene la cella in cui San Francesco dormiva (su un letto di pietra) quando venne qui a predicare nel 1211. Si trova a circa 45 minuti a piedi dalla Chiesa e ha anche un piccolo negozio di souvenir.

Come arrivare a Cortona

È possibile raggiungere Cortona in treno da Firenze, Roma o di altre città. Si prende il treno fino a Camucia-Cortona e poi un autobus dalla stazione alla città stessa. Naturalmente è facilmente raggiungibile in auto.

Leave a Reply

Name *
Email *
Website